5 cose da vedere ad Abano terme

Siete mai stati ad Abano terme, in provincia di Padova?

La cittadina aponense ha origini antiche, e fin dai tempi degli antichi romani è famosa per le terme e per le sue acque curative.

Grazie a queste caratteristiche, ad Abano terme e nelle zone circostanti, nel tempo si è sviluppata un'intensa attività legata al turismo. Ma la fortuna di Abano terme è dovuta anche alla sua ubicazione. Si trova, infatti, ai piedi dei Colli Euganei, uno straordinario territorio che regala alla zona un patrimonio naturalistico degno di nota. Per questo motivo, un soggiorno alle terme di Abano vi regalerà relax, sport e cultura. Tra le tante opportunità che questa zona offre, vi proponiamo 5 cose assolutamente da vedere ad Abano terme e dintorni.

Le piscine termali

Non si può parlare di Abano senza parlare delle meravigliose piscine di acqua termale che ogni albergo offre al suo interno. Vi basterà scegliere l'albergo che più vi piace e, una volta arrivati, godere dell'acqua riscaldata a 37° con giochi d'acqua e idromassaggi. Un vero toccasana!

Viale delle Terme

Si tratta del viale pedonale su che attraversa la cittadina e lungo il quale avrete modo di passeggiare tra boutique e locali. Qui spesso si svolgono festival ed eventi con spettacoli e bancarelle.

Piazza del sole e della pace, (o Piazza della Meridiana) e il Duomo di San Lorenzo

Al centro della quale si trova una vera meridiana realizzata con in marmo dall'artista Salvador Condè. Sempre in questa piazza si trova il Duomo di San Lorenzo il cui campanile è stato costruito in epoche diverse tra il 900 e il 1200 d.c., e questa è la sua peculiarità.

Parco Montirone

Situato nei pressi del Viale delle terme, offre un importante punto di interesse storico per la presenza dei resti di un acquedotto romano.

L'entrata del parco si apre attraverso un colonnato corinzio realizzato nel 1912 e ai lati due padiglioni, che all'epoca probabilmente erano destinati alle cure termali. Oggi, al loro interno, potete visitare la Pinacoteca civica e uno spazio dedicato a mostre di arte contemporanea.

Il Parco Regionale dei Colli Euganei

Quest'area naturalistica è percorsa da una fitta rete di sentieri per un totale di 31, con vari gradi di difficoltà e tempi di percorrenza diversi. All'interno del parco naturalmente sono presenti aree di sosta in cui riposare e godere dei paesaggi che il parco offre. Potrete scegliere di visitarlo scegliendo i diversi percorsi tematici: botanico, geologico, ippico, sportivo e molti altri.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi